3 fondamentali elementi di web design

Fatto salvo quelle occasioni in cui ci si affida a template pronti all’uso, ogni web designer che si rispetti dovrebbe imporre il proprio approccio personalizzato, pur tenendo a mente alcuni fondamentali elementi di web design

3 fondamentali elementi di web design

Il fatto di imporre il proprio approccio personalizzato è ovviamente del tutto normale, in quanto deve esserci sempre una percentuale di soggettività associata alla creatività di un sito web. Tuttavia questo non significa che non vi sono elementi comuni e piccole regole, dettate dal buon senso, che è bene vengano rispettate.

In passato vi erano molte più limitazioni nella progettazione web, come ad esempio le risoluzioni dei monitor. Oggi abbiamo molta più libertà in tal senso e ciò permette di aggiungere elementi grafici o di comunicazione, senza compromettere lo spazio dedicato alla leggibilità dei contenuti. Tuttavia questo non significa ignorare tre elementi fondamentali che anzi devono essere seriamente analizzati e implementati alla meglio. Il design di un sito non è solo colori, grafica accattivante e belle immagini!

Un sistema di navigazione semplice
Questo è fondamentale se parliamo di web design di qualità. Certo è facile essere attratti come mosche da colori e grafica mirabolante, ma alla fine della fiera è necessario rendersi conto di una cosa: il visitatore accede al sito per il contenuti che offriamo. Nel caso in cui questi contenuti siano davvero difficili da reperire, state pur certi che gli utenti non apprezzeranno l’esperienza di navigazione del vostro sito ed è facile che finirete con il perdere contatti e clienti.

La navigazione di un sito web deve essere semplice e ben organizzata. Le voci di navigazione di primo livello non dovrebbero mai essere numerose (mai oltre le 10). Non costringiamo poi gli utenti ad una caccia al tesoro per trovare la navigation bar (barra di menu). Posizioniamola sempre nella parte superiore del sito, anche se lo fanno tutti, perché se lo fanno tutti ci sarà un perché! Il campo di ricerca rendiamolo chiaramente visibile. Molti siti non posizionano correttamente la funzionalità di ricerca e questo è un altro grosso errore.

Sezione “Chi siamo”
Diciamo la verità, forse non sarà la primissima sezione che un utente visita, ma far sapere chi siamo e in molti casi dar volto alle persone compongono il nostro staff, è una cosa che gli utenti apprezzano e non poco. Personalmente mi viene spesso rivolta la domanda “Ma quanti siete in azienda?”. Questo credo sia dettato dal fatto che i clienti cercano e si affidano preferibilmente ad aziende strutturate, che diano loro la percezione di solidità.

Non è necessario scrivere una monografia aziendale di migliaia di righe raccontando gusti, passioni e hobbie di tutti i dipendenti e collaboratori, ma non sottovalutate l’importanza di far sapere chi siete.

Contatti e CTA (call-to-action)
Dedicate un’apposita sezione o pagina ai vostri contatti aziendali e anche qui non costringete gli utenti ad utilizzare il form di ricerca per trovare un numero telefonico o una e-mail. Se gli utenti del vostro sito internet o e-shop necessitano di maggiori informazioni, prima di acquistare il vostro prodotto, fate si che possano contattarvi facilmente.

Se vogliono saperne di più riguardo la vostra società, un determinato servizio o uno specifico prodotto, lasciate che vi scrivano. Avete paura di rispondere? No?! E allora mettete sempre evidenti i vostri contatti e se possibile fate si che ogni pagina inviti alla call-to-action, sia essa una richiesta di informazioni o l’invito all’acquisto.

Visto che abbiamo parlato di CTA se desiderate una consulenza riguardo la
user experience del vostro sito internet, scriveteci!

Fatto questo dedicatevi pure alla grafica accattivante, ad uno shooting fotografico di qualità e così via ma ricordate che far navigare l’utente in modo chiaro e semplice e condurlo al contatto diretto con voi, sono le chiavi del successo del vostro sito internet.

Condividi questo articolo

Leave a comment