Ci siamo regalati il nuovo logo

Esattamente quattordici anni fa nasceva ALGORITMA e con essa il logo che ci ha accompagnato fin qui. Oggi, in piena adolescenza, ci siamo regalati il re-design del nostro logo

Era il gennaio del 2006 quando, scelto il nome ed espletate tutte le procedure per dar vita alla società, il passo successivo fu dare una forma visiva ad ALGORITMA. Nacque quindi il logo che ci ha accompagnato per 14 lunghi anni. Per rafforzare il concetto di software house e web agency, oltre al pay-off posto sotto al nome, venne ideato un marchio visivo raffigurante una A stilizzata preceduta da una “/”. Il font utilizzato, qual ora ve lo stiate domandando, fu un Futura Condensed.

In diversi linguaggi di programmazione come ad esempio in Java e in C, linguaggi di programmazione che tra l’altro nel 2006 erano alla base di quasi tutti i nostri progetti, la barra è utilizzata per delimitare i commenti.

 

 

Per la cronaca il nome esteso con pay-off e il marchio (la A stilizzata) in alcuni contesti per comodità hanno vissuto anche separati. Con il passare del tempo (qualche anno in verità) ci siamo però resi conto che in situazioni nelle quali le dimensioni erano limitate, la leggibilità del pay-off veniva compromessa. Inoltre il pay-off non aggiungeva più nulla di particolarmente significativo o caratterizzante.

Ecco che ad esempio sul nostro sito internet fece la sua comparsa una versione semplificata senza pay-off, con il marchio della stessa dimensione della scritta estesa e un minor letter spacing tra le lettere.

 

 

Nel gennaio del 2019 (esattamente un anno fa) il logo inizia davvero ad andarci “stretto” e percepiamo una crescente voglia di rinnovamento. Ma il rinnovamento non vuole essere un taglio netto con il passato, ma un’evoluzione e una crescita.

Prendiamo letteralmente carta e penna e iniziamo a tracciare qualche linea, ma non ne esce nulla che ci convinca. Nei mesi successivi veniamo letteralmente sommersi da altre priorità e progetti e la “cosa” passa in secondo piano. Ma dentro di noi qualcosa continua a fermentare.

Qualche altro scarabocchio qui e li, ma nulla da fare. Poi infine a novembre eccolo li. Quasi dal nulla. Font Gotham e non più Futura, due piccole modifiche alle A e alla R centrale e il gioco è fatto. Forse non concorrerà per il miglior logo del secolo, ma è nostro. Semplice, essenziale e solido.

Il nuovo logo è tutto ciò che volevamo fosse: un’evoluzione ma con un occhio al passato (da qui la lettera iniziale arancio), essenziale senza inutili pay-off e rappresentativo di ciò che vuole essere ALGORITMA nei prossimi anni.

 

 

Ne andiamo così fieri che abbiamo deciso di regalarci anche felpe, zaini e un kit da ufficio con bottle e mug. Che ve ne pare? Abbiamo fatto un bel lavoro?

Alla prossima : )

Share this article

Leave a comment