Google è un centro commerciale dove la gente va solo per spendere meno?

Ma se il colosso di Mountain View è davvero come un centro commerciale dove la gente va solo per spendere meno senza badare alla qualità, essere presenti su Google serve?

Google è come un centro commerciale dove la gente va solo per spendere meno?

Stavo riflettendo su una frase letta qualche giorno fa (non ricordo bene dove) nella quale si paragonava Google al mercato della frutta, dove tutti vorrebbero essere presenti con la propria bancarella. La cosa in un primo tempo mi ha fatto sorridere. Rielaborando poi la questione a mente fredda ho pensato di scriverci questo post dove provo a paragonare il colosso di Mountain View ad un centro commerciale, per tentare di rispondere ad una semplice domanda: alla fine essere presenti su Google giova davvero al business aziendale?!

Per provare a rispondere mi e vi faccio subito un’altra domanda: perché solitamente la gente si reca al centro commerciale? Forse molti solo per passare del tempo o infliggere al marito o compagno una sorta di tortura psicologica … scusate la divagazione ma li avete visti gli sguardi di certi poveretti costretti ad attendere la moglie al di fuori del negozio? Non vi fanno pena? : (

Ma torniamo a noi … la maggior parte delle persone si reca al centro commerciale per la vastità di offerta raccolta in un unico (grande) spazio e senza dubbio per i prezzi ritenuti dai più molto vantaggiosi. Le boutique o i negozi del centro città sono percepiti nettamente più cari, oltre che scomodi da raggiungere.

Lasciando da parte altre disquisizioni che potrebbero deviarci dal ragionamento e provando quindi a paragonare Google ad un centro commerciale specifico del nostro settore, dentro il quale tutti noi vorremmo trovare il nostro spazio espositivo, ci sono una serie di considerazioni che vorrei provare a fare con voi.

Se siamo riusciti ad arrivare in prima pagina su Google, ricevere contatti da potenziali clienti e richieste di preventivi, vuol dire che siamo riusciti ad ottenere la nostra vetrina nel centro commerciale del nostro settore. Bene!

Ma questo accade anche in negozio. Le persone entrano (contatto di potenziali clienti) e richiedono il costo dei prodotti (richieste di preventivi). Ma poi quanti acquistano veramente?

Proseguendo con la metafora del centro commerciale, come avrete tutti ben presente, mediamente ci sono due o tre negozi di intimo, alcuni negozi di abbigliamento casual, più di qualcuno che vende camicie, scarpe, elettronica e così via. Alcuni articoli li si trova poi anche tra gli scaffali del supermercato interno ad ogni centro commerciale. Quindi in sostanza molti competitor con prodotti simili o addirittura identici e a prezzi vari.

A questo punto il cliente come si comporta? Vuole solo comprare al prezzo più basso? La nostra offerta non è per lui vantaggiosa e quindi non spenderà da noi? Ci ha solo fatto perdere tempo con preventivi ed altro?

Alla fine allora essere presenti su Google giova davvero al nostro business?
Ecco questa è davvero la DOMANDONA!

La risposta è dentro di noi. Si lo so … la frase sa molto da cultura orientaleggiante, ma è così. Quello che intendo è: voi di norma come vi comportate? Comprate sempre al prezzo più basso o vi fate influenzare da altri fattori come la qualità dell’oggetto, la cortesia di chi vi assiste in negozio, le possibili alternative esposte, il servizio di assistenza o la competenza del venditore?

Su internet (che poi di fatto è la cosa che ci interessa di più!) accade esattamente la stessa cosa. Vi affidate solo a chi fa il prezzo più basso o valutate come si pone l’azienda, le sue referenze, se il prodotto o il servizio è in linea con le vostre aspettative, la prontezza nel rispondere alla vostra richiesta di preventivo, come è presentato il prodotto e così via?

Certo dovendo acquistare un paio di boxer o calzini credo che nessuno di noi dedichi più tempo del dovuto alla scelta (certo non io!), ma in caso di acquisti più strategici la componente prezzo a mio avviso perde gradualmente importanza.

La risposta quindi è che ovviamente essere presenti su Google (così come su Bing, Yahoo, Yandex e così via) è fondamentale per il business aziendale. Attenzione però che essere in prima pagina su Google, così come essere presenti nel centro commerciale, è completamente inutile se non si ha un metodo efficace per trasformare i “passanti” in contatti caldi (lead) pronti a diventare clienti e soprattutto pronti a farlo alle nostre condizioni e prezzi.

Se hai difficoltà ad avere la tua bancherella ben esposta e a convertire le tue visite
in “contatti caldi” contattaci subito! : )

Condividi questo articolo

Leave a comment